Le videocamere dome, o a cupola, sono un modello di telecamera che sta avendo sempre maggiore successo tra quanti hanno l’esigenza di installare dei dispositivi per il controllo di ambienti interni o esterni.

Il loro design essenziale e l’elevata versatilità le rendono infatti molto apprezzate. Sono disponibili sul mercato in un ampio range di prezzo permettendovi sempre di trovare il modello più idoneo al vostro portafogli.

Prima di acquistare una dome è necessario che vi siano chiari alcuni aspetti fondamentali.

Per prima cosa, dovrete fare attenzione alla scelta del modello, che può essere per interni o per esterni. I modelli per uso esterno presentano prezzi leggermente superiori perché realizzati con materiali più robusti e in grado di resistere agli agenti atmosferici.

Un altro importante aspetto da prendere in considerazione è se la telecamera da voi scelta sia di tipo fisso o PTZ.

I modelli fissi sono sempre meno comuni: essi, infatti non permettono di variare la posizione dell’obiettivo che quindi riprende sempre una stessa area.

Le telecamere PTZ invece possono variare la posizione dell’obiettivo lungo assi orizzontali e verticali ed effettuare lo zoom dell’area inquadrata.

Cos’è la telecamera dome

Come già evidenziato, la telecamera dome prende il nome dalla caratteristica forma a cupola (detta “dome” in inglese).

Si tratta di una soluzione inizialmente progettata solo per gli ambienti interni: la forma essenziale e discreta, infatti, era stata pensata per un perfetto adattamento all’ambiente domestico o lavorativo.

La loro elevata praticità, tuttavia, ha portato a svilupparne anche modelli per l’esterno, sempre più performanti, robusti e dotati di certificazioni IP per la resistenza all’acqua.

Le telecamere dome di ultima generazione sono quasi tutte di tipo PTZ (acronimo per Pan-Tilt-Zoom).

Queste permettono una variazione del posizionamento dell’obiettivo che può offrire una panoramica lungo gli assi orizzontali (Pan) oppure una rotazione lungo quelli verticali (Tilt).

Infine, offrono la possibilità di effettuare zoom con ingrandimento più o meno elevato a seconda del modello della telecamera stessa.

Lo sviluppo delle videocamere dome PTZ ha portato alla progettazione di quelle che sono note come telecamere speed-dome. Si tratta di modelli caratterizzati da un’elevata velocità di spostamento dell’obiettivo in ogni direzione, che può essere anche di 360° al secondo.

Naturalmente, la velocità delle speed-dome dipende dal modello, ossia dalla tecnologia della telecamera stessa. Anche la velocità di zoom è molto elevata, così come la messa a fuoco.

A seconda delle funzioni di cui dispone la telecamera è fondamentale scegliere con attenzione il luogo dell’installazione.

Se non siete pratici in materia è sempre meglio che vi rivolgiate a tecnici esperti, che potranno valutare il luogo migliore in cui installare la videocamera da voi scelta in base alle caratteristiche del modello e dell’area da monitorare.

Solitamente, negli ambienti interni il posizionamento migliore è sul soffitto in zona centrale: in questo modo si potrà ottimizzare l’area di controllo, soprattutto se si è scelto un modello PTZ.

Come Funziona una Telecamera Dome

Il funzionamento di una telecamera dome può essere diverso in base al modello selezionato e, soprattutto, a seconda che si consideri una telecamera analogica o digitale.

La principale differenza tra questi due dispositivi di sorveglianza è data dalla modalità di trasmissione dati, ma non solo.

I modelli digitali, infatti, permettono di essere gestiti in maniera più versatile potendo essere controllati da remoto, tramite computer o dispositivo mobile.

Naturalmente nella scelta di una telecamera di tipo digitale è fondamentale assicurarsi della serietà e professionalità dell’azienda di produzione, che deve garantire anche sulla sicurezza dei software per l’accesso alle immagini delle riprese.

Le dome PTZ possono essere utilizzate anche per controllare in maniera più specifica particolari aree.

La maggior parte delle dome, infatti, dispone di una particolare funzione che permette di preimpostare specifiche posizioni di controllo. In base al tipo di modello si potranno preimpostare dalle venti fino a oltre le cento posizioni nonché i diversi livelli di zoom.

La frequenza con cui vanno effettuati i controlli in zone specifiche va anche essa predefinita a seconda delle specifiche necessità, così come va impostato il tempo di permanenza in ciascuna zona di controllo.

Oltre al posizionamento fisso in determinate zone per un certo periodo di tempo, è possibile impostare la telecamera in modo che essa esegua dei controlli continui e ciclici, come vere e proprie ronde.

Questa possibilità non è presente in tutti i modelli e, in ogni caso, non è molto consigliata visto che tende intaccare il funzionamento e la vita media della telecamera stessa. Si tratta quindi di un controllo che va consigliato solo se, in contemporanea, viene eseguita una manutenzione costante della telecamera stessa.

Perché Sceglierla?

I motivi per cui scegliere una telecamera di tipo dome sono sicuramente vari. Potrete optare per questo modello perché attratti dalle sue elevate potenzialità di controllo oppure perché maggiormente idoneo dal punto di vista estetico all’ambiente in cui dovrete installarlo.

L’aspetto estetico, che per molti versi può sembrare secondario, non deve essere sottovalutato. Una dome, infatti, soprattutto negli ambienti interni, è molto meno invasiva dei modelli bullet e arreca minore disagio a quanti si trovano all’interno dei locali sorvegliati.

Per quanto riguarda la parte tecnologica, già sono stati evidenziati i diversi pregi di questi modelli. Potrete quindi scegliere tra modelli analogici o digitali, tra soluzioni fisse o PTZ e, soprattutto per le PTZ standard o per le innovative speed-dome.

Un altro aspetto che non dovete tralasciare è quello relativo ai costi.

Oggi in commercio esistono moltissimi modelli di telecamere dome: tralasciando quelle con prezzo di poche decine di euro, che quasi mai garantiscono una buona risoluzione delle immagini e non dispongono di molte funzioni di controllo, per avere delle videocamere di buon livello non sarete costretti a spendere cifre esorbitanti.

Tuttavia, prima di procedere all’acquisto vi conviene fare un’accurata ricerca sui diversi modelli e sulle funzioni di cui dispongono per avere la sicurezza che si tratti proprio del tipo di telecamera corrispondente alle vostre necessità.

5MP PTZ Telecamera wifi esterno con Visione Notturna a Colori Ctronics Zoom Digitale IP Videocamera di Sorveglianza con Pan 355° e Tilt 90° Auto Tracking Rilevazione Umana Audio Bidirezionale (nero)
  • 【Pan / Tilt / Zoom intelligente 1080P】 - Ctronics Supporto PTZ Telecamera di Sorveglianza 355 ° Pan orizzontale e inclinazione verticale 120 ° e zoom ottico 4X, ti permettono di avvicinarti al tuo obiettivo e guardare ogni angolo della tua casa.
  • 【Rilevamento movimento in tempo reale】 - Registra automaticamente su scheda SD quando questa telecamera di sicurezza WiFi ha rilevato eventuali movimenti. Lo slot per scheda SD esterna consente una facile installazione della scheda SD senza aprire la fotocamera. (Nessuna scheda SD preinstallata).
  • 【Audio bidirezionale e visione notturna】 - Microfono e altoparlante integrati nella telecamera IP, non esitate a salutare gli ospiti o spaventare gli intrusi mentre non siete a casa. Visione notturna migliorata con 6 led IR, luce fino a 165 piedi anche in ambienti scarsamente illuminati.
  • 【Polvere IP65 e resistente all'acqua】 - Che si tratti di pioggia o sole, la nostra macchina fotografica esterna soddisfa lo standard IP65 contro l'esposizione a acqua e polvere, consentendo a questo prodotto di essere utilizzato per il monitoraggio interno ed esterno, ad esempio in ambienti. garage e cortile ecc.
  • 【Avvisi push istantanei e visualizzazione remota】 - Ricevi notifiche con notifica in tempo reale o avvisi via e-mail quando viene rilevato un movimento. Controlla a distanza lo stato della tua casa e non perdere mai nessun dettaglio, non importa dove ti trovi.

I vantaggi

vantaggi dell’installazione di una telecamera dome sono diversi.

Il più importante è sicuramente quello relativo alle elevate prestazioni che offre questo modello, purché prendiate in considerazione soluzioni di fascia di prezzo media o alta.

Inoltre queste telecamere dispongono di una serie di funzioni che ne permettono l’uso in ambienti interni ed esterni, al buio o in pieno giorno, in caso di pioggia, di neve o di intemperie.

Ad oggi si tratta della tipologia di telecamere a maggiore livello di sicurezza, grazie alla loro elevata mobilità e alla possibilità di effettuare zoom o scattare foto mantenendo un’elevata risoluzione.

Anche in caso di riprese notturne la maggior parte dei modelli dome assicura una perfetta visione, grazie alla tecnologia a infra-rosso sempre più comune anche nei modelli entry-level.

Infine, come già sottolineato, uno dei principali vantaggi che avrete nello scegliere questo tipo di telecamere è dato dalla possibilità di selezionarle tra un ampio ventaglio di prezzi, più o meno economici a seconda delle vostre possibilità.

Gli svantaggi

Per quanto questi modelli siano sempre più apprezzati, è necessario evidenziare che non si tratta di soluzioni perfette o idonee a ogni tipo di utilizzo.

Per prima cosa va infatti evidenziato che il loro campo visivo non è ampio come le telecamere standard, le cosiddette bullet.

I migliori modelli di dome, infatti, non riescono ad avere un raggio d’azione che raggiunga in maniera chiara e netta i cento metri.

Un altro aspetto svantaggioso è che, soprattutto nel caso in cui vi siete orientati verso modelli di ultima generazione ed elevata tecnologia, potreste trovare difficoltà nell’apprendere tutte le modalità di utilizzo delle diverse funzioni.

Alcuni produttori suggeriscono dei veri e propri corsi per l’apprendimento dell’uso delle telecamere di tipo dome più sofisticate.

Conclusioni

Prima di scegliere una telecamera dome è necessario che controlliate con cura quali siano le possibilità di posizionamento e le esigenze specifiche di sorveglianza di cui avete bisogno, siano essere relative ad ambienti interni o esterni, di piccole, medie o grosse dimensioni.

Meglio se evitate soluzioni a basso costo che potrebbero significare un falso risparmio e puntate invece a modelli di media o alta fascia di prezzo, in grado di garantire registrazioni di alta qualità per un controllo completo dell’area di interesse.

Migliori Telecamere Dome